icut-erba.jpg
icut-neve.jpg
radiocomando.jpg
P1130234-.jpg
< >

Porta-attrezzi radiocomandato

LA POTENZA ED IL CONTROLLO NELLE TUE MANI!
Porta-attrezzi radiocomandate che garantiscono massima affidabilità nelle situazioni più critiche e difficili assicurando sempre aderenza e trazione ottimali. Ideali per la manutenzione di argini e scarpate, zone delimitate, aree comunali e servizi pubblici.

 
radiocomando-icut3.jpg

Radiocomando

Due joystick di grandi dimensioni forniscono il controllo preciso dell'avanzamento, dei movimenti e dell’altezza della testata trinciante. I comandi sono disposti in modo ergonomico ed intuitivo consentendo di iniziare a lavorare nelle migliori condizioni da subito, inoltre è possibile in maniera sicura personalizzare i comandi velocità e tempi di reazione della macchina per soddisfare al meglio le esigenze dell’operatore in funzione delle condizioni in cui sta lavorando. Oltre al pulsante di arresto immediato la consolle è dotata degli indicatori della temperatura del liquido di raffreddamento e dell'olio, la funzionalità della batteria radio-comando, la pressione dell'olio motore, la riserva di carburante, l’intasamento del filtro aria, l'inserimento/disinserimento sistema flottante, modalità di avanzamento (lenta/veloce), azionamento ventola reversibile (manuale/ automatica).
P1130570-icut3-motore.jpg

Motore

Termico Isuzu 3 cilindri ad aspirazione naturale 1642cc da 29kW/40hp , coppia 103Nm@1800rpm raffreddato a liquido con ventola reversibile a comando idraulico gestito da centralina (possibilità di attivare funzione autoplulente automatica).
Serbatoio Gasolio con capacità di 26.5 l.
P1130567-sottocarro-icut3.jpg

Sottocarro registrabile

Il sottocarro Extra è il prodotto dell’esperienza Ferri e riassume le esigenze delle diverse necessità degli operatori di tutti i continenti. Quando è necessario aumentare la sicurezza, in situazioni critiche di lavoro, è possibile tramite un azionamento idraulico, incrementare la larghezza del sottocarro da 132 a 167 centimetri. L’allargamento si effettua direttamente dalla consolle di comando. La funzionalità dei cingoli è assicurata dalla contemporanea presenza di un rullo a tripla flangia posto in prossimità della ruota dentata e da guide posizionate esternamente ai cingoli.
Quattro rulli compongono il sottocarro dell’iCUT3 Ferri Extra, posizionati orizzontalmente per una distribuzione ottimizzata dei pesi e garantire sempre la migliore aderenza al terreno.
radiocomando-iCUT4.jpg

Radiocomando

I comandi disposti in modo razionale ed intuitivo permettono di utilizzare la macchina fin dal primo momento naturalmente. Due joystick ergonomici di grandi dimensioni garantiscono il controllo totale della macchina ed in particolare dei singoli cingoli. Il display a led multicolor permette di monitorare tutte le funzioni chiave in tempo reale. Tra gli altri gli indicatori della temperatura del liquido di raffreddamento e dell'olio, la funzionalità della batteria, la pressione dell'olio motore, la riserva di carburante e l'inserimento/disinserimento del sistema flottante ed azionamento ventola reversibile. Inoltre la console è dotata di avvisi acustici per segnalare eventuali anomalie e garantire la massima sicurezza all'operatore. Oltre al pulsante di arresto immediato la consolle è dotata di un dispositivo di sicurezza che fa partire un segnale di blocco automatico alla macchina in caso di repentina e ingiustificata inclinazione della console (caduta accidentale dell'operatore).
motore-iCUT4.jpg

Motore

Il motore tra i più potenti del mercato, 4 cilindri, 35,9 kW/50 HP, 2179 cc, per erogare il massimo della coppia (139,5 Nm) a 1800 Rpm e affrontare con minore sforzo le pendenze ed i terreni più impegnativi.
Raffreddato a liquido con ventola reversibile a comando pneumatica gestito da centralina (possibilità di attivare funzione autoplulente automatica).
Serbatoio gasolio con capacità di 32 litri.
sottocarro-iCUT4.jpg

Sottocarro registrabile

Il sottocarro Extra è il prodotto dell’esperienza Ferri e riassume le esigenze delle diverse necessità degli operatori di tutti i continenti. Quando è necessario aumentare la sicurezza, in situazioni critiche di lavoro, è possibile tramite un azionamento idraulico, incrementare la larghezza del sottocarro da 132 a 162 centimetri. L’allargamento si effettua direttamente dalla consolle di comando senza alcun intervento manuale dell’operatore. Le funzionalità dei cingoli è assicurata dalla contemporanea presenza di un rullo a tripla flangia posto in prossimità della ruota dentata e da guide posizionate esternamente ai cingoli. Cinque rulli compongono il sottocarro dell’iCUT4 Ferri Extra, posizionati orizzontalmente per una distribuzione ottimizzata dei pesi e garantire sempre la migliore aderenza al terreno.
 

Ampio raggio d'azione e massima sicurezza operativa

pendenza-icut.jpg
L’ampio raggio di azione dell’intuitiva console di radio-comando - fino a 150 m - consente all’operatore di svolgere il proprio lavoro in completa sicurezza, anche in zone rischiose e difficilmente raggiungibili.
Grazie al roll bar fornito di serie, iCUT4 permette di lavorare su terreni in pendenza fino a un angolo di 55° in ogni direzione; il baricentro ribassato evita pericoli di ribaltamento della macchina.

Sistema flottante

sistema-flottante-2.jpg
Un sistema misto, meccanico e idraulico, permette all’apparato trinciante di seguire perfettamente l’andamento del terreno in modo reattivo.
Unitamente al flottante interviene un elemento precaricato a molla che trasferisce il peso dell’apparato trinciante al portattrezzi diminuendo l’attrito durante l’avanzamento.
 

Cingoli di ampie dimensioni per una minore pressione specifica sul terreno

 

Attrezzi terminali

Questo sito utilizza cookie tecnici e di analisi (anonimizzati) propri e di terze parti. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai il loro utilizzo. Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link PRIVACY POLICY a fondo pagina, dal quale è possibile negare il loro consenso.
Accetto